S. Maria della Provvidenza
[STAMPA]

Collegi ministranti

Chi sono i  Ministranti


La parola ministrante significa colui che serve all'altare. Occorre un desiderio particolare di servire il Signore, il sacerdote, l'intera comunità...; è necessaria una chiamata del Signore, che può avvenire anche tramite l'animatore, i genitori, il sacerdote, il catechista...

OCCORRE UN IMPEGNO COSTANTE E NON SALTUARIO.

Bisogna essere ministrante anche in famiglia, a scuola...nella vita di ogni giorno! Il ministrante è gentile, generoso, ordinato, prega volentieri da solo e in comunità, presta il suo servizio non per farsi vedere, ma con gioia e spontaneità, come servizio d'amore a Gesù e alla Chiesa.


COSA VIENE CHIESTO AD UN MINISTRANTE:

- PARTECIPAZIONE costante agli incontri di gruppo;
- PUNTUALITA' all'orario di servizio per prepararsi bene;
- DISPONIBILITA'/PRESENZA ai turni di servizio, anche quando richiedono qualche rinuncia per la coincidenza di altre attività di tuo gradimento, anche quando devi dire di no a una partita di calcio o alla TV.

 


[STAMPA]