Avviso ai Decani e ai Parroci

Rinvio raccolta firme CEI

Carissimi confratelli,
in merito alla richiesta di raccolta firme per proporre una legge di iniziativa popolare volta a contrastare l’indiscriminata liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali e liberare la domenica dal lavoro, a tutela della dignità delle persone e dei tempi della famiglia, abbiamo ricevuto ieri sera (21/11 u.s.) le seguenti informazioni dal Presidente di Confesercenti – dott. Schiavo:
i moduli per la raccolta delle firme devono essere preventivamente autenticati da un notaio altrimenti non hanno alcun valore. Sarà cura di Confesercenti provvedere a tale adempimento.
Sempre Confesercenti provvederà a far pervenire nelle parrocchia tale modulistica.
Al momento della raccolta delle firme dovrà essere presente un funzionario per verificare la validità della procedura di raccolta firme. Sarà sempre Confesercenti a provvedere a disporre tale presenza nei luoghi di raccolta.
Per questi motivi è necessario spostare la raccolta delle firme prevista per domenica prossima, in altra data, da destinare.
Tale spostamento non dipende da responsabilità di questo ufficio, ma dai tempi e dalle notizie che ci fornisce la Confesercenti.
In attesa di ulteriori aggiornamenti da parte di Confesercenti, grato per l’attenzione vi saluto fraternamente.Il Moderatore di Curia

 
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail