Moderator Curiae

Don Jonas Gianneo

moderatorecuria@chiesadinapoli.it - ufficiomoderatore@chiesadinapoli.it

Il Moderatore agisce d’intesa con i Vicari generali ed opera in collaborazione con il Cancelliere e con l’Economo, per assicurare un più efficace
coordinamento della Curia e del lavoro dei vari Uffici sotto il profilo tecnico amministrativo.
In particolare:
a) è responsabile diretto della gestione amministrativa ed economica della
Curia e del personale in essa impiegato, che cura di intesa con l’Economo,
nel rispetto del contratto di lavoro approvato dall’Arcivescovo; egli, inoltre,
rappresenta l’Arcivescovo negli atti negoziabili relativi ai rapporti di lavoro
col personale, secondo la procura ricevuta;
b) stabilisce, in accordo con i Vicari generali, la dislocazione e l’organico dei
vari Uffici;
c) cura che le persone che lavorano nella Curia svolgano con fedeltà e diligenza l’ufficio loro affidato;
d) cura, in collaborazione con i Vicari generali, i rapporti interni tra Uffici e
Settori, e le comunicazioni esterne in ordine ai fini generali della Curia;
e) cura i servizi logistici e le infrastrutture tecnologiche;
f) gestisce il protocollo unico informatico di tutta la corrispondenza ricevuta ed inviata in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo;
g) smista comunicazioni, richieste, documenti e pratiche verso i vari Uffici
secondo le specifiche competenze;

h) cura l’unificazione delle procedure amministrative e informatiche dei
modelli e della modulistica dei vari Uffici; in particolare raccoglie i piani finanziari e i budget dei singoli settori da presentare all’approvazione dell’Arcivescovo;
i) compila ogni anno il calendario delle attività programmate dai vari Uffici
della Curia;
j) provvede, di concerto con l’Economo, alla manutenzione ordinaria e
straordinaria della Curia anche per quanto riguarda l’approvvigionamento
dei beni e dei servizi per il regolare funzionamento della stessa Curia;
k) comunica all’Istituto diocesano per il Sostentamento del clero e ai diretti interessati la situazione rimunerativa dei sacerdoti inseriti nel sistema di sostentamento del clero, per mezzo del modello predefinito.
Sono sotto la diretta responsabilità del Moderatore gli Uffici che prestano
consulenza e servizi di carattere legale, tecnico-amministrativo e di comunicazione, necessari per il funzionamento generale della Curia e dell’Arcidiocesi.

 

Moderator Curiae

Don Jonas Gianneo - moderatorecuria@chiesadinapoli.it
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail