III Stazione Quaresimale

SS. Cosma e Damiano - Secondigliano 11 marzo -in allegato il testo completo

Cari fratelli e sorelle,         Il nostro cammino quaresimale avanza e sta avvicinandosi alla meta, che è la Pasqua della risurrezione.          Abbiamo voluto simboleggiare questo cammino ponendoci, come Diocesi, in atteggiamento di penitenza e di preghiera, attraversando le strade della nostra città, cantando la nostra fede e testimoniando, con la celebrazione eucaristica, la Stazione in questa parrocchia dei SS. Cosma e Damiano.         Questa sosta, questa stazione significa che, per vivere la Quaresima, dobbiamo anche noi camminare spiritualmente verso Gerusalemme, dove Gesù è stato crocifisso ed è risorto. Entrando nella terza tappa che ci porta alla Pasqua, è necessario domandarci se qualcosa è cambiato nel nostro cuore, dopo quanto ci è stato proposto nel Mercoledì delle sante Ceneri, dalla prima domenica, con il racconto di Gesù nel deserto, tentato dal diavolo, e di domenica scorsa (seconda di Quaresima) con la trasfigurazione. Quaresima è tempo di grazia e non sappiamo che cosa il Signore può fare della nostra vita se lasciamo che lo Spirito agisca in noi.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail