Domenica 2 febbraio 2020 – 42° Giornata Nazionale della Vita – Ore – 10,00 – Piazza S. Pasquale – Piazza S. Ciro – Portici – Napoli

UFFICIO FAMIGLIA e VITA - Passeggiata in famiglia con il cardinale Sepe per le strade del XII Decanato

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail


UFFICIO FAMIGLIA e VITA

42° Giornata Nazionale della Vita:

“Aprite le porte alla vita”

 

Domenica 2 febbraio 2020 passeggiata in famiglia del Cardinale Sepe per le strade di Portici

 

 

Il Messaggio dei Vescovi Italiani, che prepara e accompagna la celebrazione della 42° Giornata si intitola «Aprite le porte alla vita» e si articola in tre passaggi ciascuno dei quali sottolinea alcune attenzioni. Il primo sottolinea il desiderio di una vita sensata, e propone un capovolgimento radicale di prospettiva che consiste dal considerare la vita come un possesso e come un fare, all’esigenza di entrare nella vita come un dono ricevuto. Il secondo ricorda che vivere significa necessariamente essere figli, accolti e curati; anche se talvolta in modo inadeguato. Passare dalla riconoscenza (per il dono ricevuto) alla cura, è quell’impegno di responsabilità che permette alla persona di aprire la porta agli altri e di far fiorire la speranza. Questa esperienza ci permette di vivere con responsabilità le nostre relazioni, favorendo una cultura fondata sui valori della fiducia, dell’ospitalità e della solidarietà reciproca, superando al tempo stesso le tante chiusure che caratterizzano la nostra società. Si tratta di ospitare l’imprevedibile, in quanto l’ospitalità della vita è una legge fondamentale: siamo stati accolti («ospitati») per accogliere («ospitare»), cogliendo il valore delle differenze, anche se possono scompaginare i nostri equilibri.

Il Messaggio completo è disponibile sul portale: www.chiesadinapoli.it/settorelaicato.

 

La manifestazione pubblica di domenica 2 febbraio 2020 partirà, con il raduno di tutte le famiglie, alle ore 10,00 in piazza S. Pasquale a Portici e proseguirà, con il Cardinale Sepe, lungo corso Umberto. Diversi gruppi parrocchiali e scuole accompagneranno, con i loro bambini e ragazzi, la passeggiata dell’Arcivescovo mentre, lungo corso Umberto, saranno presenti gli stands delle associazioni pro-vita. Queste ultime durante la mattinata coinvolgeranno i passanti stimolandoli a riflettere, con domande appositamente redatte e basate su una tecnica di coinvolgimento personale, sul sostegno alla vita.

La manifestazione prevede un palco in piazza S. Pasquale dove gruppi musicali giovanili e speakers si alterneranno per intrattenere i passanti ed al suo arrivo l’Arcivescovo, ispirandosi al messaggio dei Vescovi CEI, divulgheranno pubblicamente le motivazioni della manifestazione.

L’Ufficio Famiglia propone a tutte le comunità parrocchiali di prepararsi con la preghiera alla Giornata: in questa prospettiva ha prodotto una scheda di riflessione e una veglia di preghiera che sono disponibili sul portale del Settore Laicato della Diocesi:  www.chiesadinapoli.it/settorelaicato.

La “passeggiata in famiglia” sarà accompagnata anche dalle note festose di una banda musicale e terminerà alle 12,00 con la Celebrazione Eucaristica, presieduta dall’Arcivescovo, nella S. Maria della Natività e S. Ciro.

Appuntamento quindi a domenica 2 febbraio, alle 10,00 in piazza S. Pasquale a Portici. Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria dell’Ufficio, il mercoledì e giovedì, dalle 10,30 alle 13,00 tel. 081 55742246, oppure consultare il link del portale della Diocesi: www.chiesadinapoli.it/settorelaicato.