Come nasce?

Il Patto Educativo nasce da un Appello dell’Arcivescovo don Mimmo Battaglia, dopo aver ascoltato il dolore della città ed essersi confrontato con alcune voci di quanti quotidianamente si impegnano nella cura dei bambini, dei ragazzi e dei giovani, ha maturato il desiderio di condividere un appello alla corresponsabilità rivolto a chi è già risorsa e a quanti sono sensibili all’urgenza di farsi carico di questo bisogno.

“Ai cittadini, alle associazioni, alle Istituzioni locali e regionali, al Governo nazionale – perché i ragazzi di Napoli possono essere un’opportunità per l’intero Paese – rivolgo l’invito a ritrovarci ad un Tavolo condiviso per dare vita ad un percorso comune che vada oltre la denuncia e diventi proposta concreta per rigenerare le ferite del presente in speranza di futuro”.

+ Don Mimmo Battaglia, Arcivescovo di Napoli