Premio Napoli Città di Pace

Lunedì 18 Febbraio - Ore 11 - Università Suor Orsola Benincasa

Lunedì 18 Febbraio alle ore 11 presso la Sala degli Angeli dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli si svolgerà la cerimonia di premiazione della quinta edizione del premio «Napoli Città di Pace».  La cerimonia del «Napoli Città di Pace» sarà introdotta dal Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa Lucio d’Alessandro, dal presidente regionale dell’UCSI (Unione Stampa Cattolica Italiana) Giuseppe Blasi, dal presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli, dal Vicario Episcopale per la Carità e la Giustizia dell’Arcidiocesi di Napoli, Don Tonino Palmese e sarà coordinata da Donatella Trotta, consigliere nazionale e membro della Giunta esecutiva dell’UCSI. A chiudere la mattinata un testimone d’eccezione dell’edizione 2013 del Premio Napoli Città di pace: lo scrittore Erri De Luca, simbolo laico di una comunicazione sociale con un “supplemento d’anima”, che dalla scrittura narrativa, poetica e saggistica, attraverso il teatro, fino alle traduzioni bibliche, veicola una ricerca di senso e di valori profondi. A due donne la vittoria dell’edizione 2013 A vincere l’edizione 2013 sono due donne: la vaticanista Angela Ambrogetti, direttore di Korazym.org, premiata per “il valore del suo ruolo di vaticanista “militante” e indipendente da condizionamenti di qualunque segno, volto a promuovere con passione un’informazione religiosa a largo raggio e alla portata di tutti”, e la giornalista e scrittrice Miela Fagiolo D’Attilia, premiata “per il suo impegno trentennale di giornalista, scrittrice e testimone di valori in importanti testate del mondo cattolico, alla frontiera del dialogo interreligioso e della tutela dei diritti dei minori nei media”. Nel corso della cerimonia di premiazione verranno proiettate delle video schede di presentazione dei vincitori che sono state realizzate come ogni anno dagli allievi della Scuola di Giornalismo «Suor Orsola Benincasa», che prenderanno parte anche al dibattito con i vincitori che seguirà la premiazione.
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail